Liquore di alloro

  By Annett  

novembre 20, 2017

Digestivo, antisettico, naturale. Questa pianta si è rilevata un toccasana per la salute.
Ricca di enzimi migliora l'azione dei succhi gastrici e di conseguenza anche la digestione.
Il liquore di alloro è una ricetta che si tramanda di generazioni in generazioni, sopratutto in Puglia dove questa pianta ha trovato il suo habitat naturale. Considerato un digestivo con altissime qualità benefiche.
Con pochi ingredienti e a costo quasi zero, portiamo un pò di salute nella nostra casa.

Ingredienti

Con le dosi indicate si ottiene 2500 ml di liquore ovvero due litri e mezzo

20 foglie di alloro

1 litro di alcol a 95%

1 litro e mezzo di acqua

750 g di zucchero

Procedimento

1Prendiamo le foglie di alloro possibilmente da una pianta sana e non trattata. Puliamo le foglie con un canovaccio.

foglie di alloro

2Mettiamo le foglie in un vaso di vetro insieme all'alcol. Lasciamo riposare per 40 giorni al buio.

liquore di alloro

3Trascorsi i 40 giorni, Versiamo il contenuto del barattolo in un colino a maglie strette. Filtriamo.

liquore di alloro

4In una pentola versiamo l'acqua e lo zucchero. Facciamo bollire per 5 minuti. Facciamo raffreddare.

acqua e zucchero per liquore

5Versiamo nella stessa pentola la soluzione alcolica. Mescoliamo bene .

6Versiamo il liquore ottenuto in bottiglia, mettiamo in frigo. Consigliabile farlo decantare per due settimane circa prima di consumarlo.

7Poichè non amo particolarmente gli alcolici, ho voluto modificare successivamente il liquore per renderlo meno alcolico e apprezzare allo stesso tempo le proprietà dell'alloro. Ho diviso il liquore ottenuto in due parti uguali. In una di essa ho bollito mezzo litro di acqua e appena si è raffreddata l'ho mescolata alla metà all'infuso, ottenendo cosi un liquore con meno tasso alcolico.

00:00

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *